logo ANUU Migratoristi
ok
invio mail
ok

MANIFESTAZIONI

ULTIMA ORA

UNIVERSITÉ D’ETÉ 2020: IL RAPPORTO FRA UOMO E NATURA
(24/09/20)

 
“Il rapporto fra uomo e natura: dialogo fra diritto e scienza” è stato il tema dell’’Université d’Eté, che si è tenuta il 21 settembre 2020 nel suggestivo Monastero di Astino alle porte di Bergamo. Questa edizione speciale è stata dedicata alla memoria dell’avv. Giovanni Bana, ideatore di questa iniziativa e principale artefice di tutte le edizioni che si sono susseguite in questi anni, trattando argomenti e stimolando progetti sulla base dei principi della CEP/Convenzione Europea del Paesaggio. L’incontro è stato caratterizzato dalla presenza di rappresentanti delle istituzioni e di esperti in materia, quali la dott.ssa Maguelonne Déjeant-Pons, Capo Divisione Patrimonio Culturale, Paesaggio e Gestione del Territorio del Consiglio d’Europa, nonché Segretaria esecutiva della Convenzione europea del Paesaggio, che ha spiegato la relazione tra l’uomo e la natura attraverso gli strumenti giuridici internazionali europei; Telmo Pievani dell’Università di Padova che ha descritto i cambiamenti a livello globale legati all’uomo; Tullio Scovazzi dell’Università di Milano–Bicocca che ha parlato del rapporto tra uomo e natura in base ai principi del diritto internazionale dell’ambiente e, in conclusione, Stefano Colombo, medico veterinario microbiologico che ha esplicitato il rapporto diretto che hanno in comune uomini, animali e terra.  Tutti gli argomenti hanno confermato che la conoscenza e la cultura del paesaggio sono strumenti fondamentali per la diffusione delle tematiche del rispetto dell’ambiente nel più ampio contesto internazionale, confermando che la visione dell’avv. Giovanni Bana era e rimarrà lungimirante anche per il futuro. (Ferdinando Ranzanici)

CONTINUA LA CAMPAGNA SOCIALE
“FRA LA GENTE, PER LA GENTE”
(17/01/2020)

Il 20 dicembre 2019 il Presidente Livio Lugoboni e il Vice Presidente Geremia Zusi del Gruppo ANUUMigratoristi di Quinzano (VR), in collaborazione con il direttivo del Gruppo comunale AVIS di Verona Lav. ZAI/San Giovanni Evangelista, hanno organizzato un incontro conviviale presso la baita degli Alpini di Golosine per uno scambio di auguri natalizi all’insegna della solidarietà sociale. Hanno partecipato associati ANUU, il Presidente provinciale di Verona Gianfranco Vivaldi e il Presidente regionale Giovanni Persona, associati AVIS capeggiati dal Presidente AVIS di Verona, Paola Silvestri, e il Gruppo Alpini di Golosine capeggiati dal Presidente Renzo Rigatelli, con amici, parenti e simpatizzanti. Hanno portato i loro saluti i Presidenti delle tre Associazioni, mettendo in evidenza i valori culturali tradizionali e sociali delle Associazioni da loro rappresentate. Il Presidente regionale Giovanni Persona, nel ringraziare tutti i presenti e lo staff degli Alpini che ha ospitato l’evento, ha voluto evidenziare lo scopo comune delle tre Associazioni, e cioè la “solidarietà sociale”: ANUUMigratoristi per una razionale tutela ambientale e faunistica, AVIS per l’immenso valore sociale della donazione di sangue; ANA per la presenza solidale e umana in situazione di disagio ed emergenza sociale. Nell’occasione si è creato un nuovo sodalizio formato dalle migliori “3 AAA” (A come ANUU; A come AVIS e A come ANA). Tale proposta è stata applaudita e benevolmente accolta da tutti i presenti e in futuro, pertanto, si svolgeranno altre manifestazioni nelle quali ognuno metterà a disposizione – per ciò che rappresenta – la propria sensibilità onde sopperire ad importanti necessità di carattere sociale.  

Top
Questo sito utilizza cookie di terze parti al fine di migliorare il servizio del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui: Cookie policy
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.     chiudi ACCESSO UTENTI