loading

Loading...
ok
invio mail
ok
< >

ULTIMA ORA

ANUU
Associazione dei Migratoristi Italiani
per la conservazione dell'ambiente naturale


L’ANUU, Associazione dei Migratoristi Italiani, è stata costituita il 28 marzo 1958 a Bergamo, per lo studio, la tutela e la conservazione delle cacce tradizionali italiane agli uccelli migratori.

Lo scopo fondamentale dell’associazione era, ed è tutt’oggi, quello di garantire una gestione corretta e scientifica dell’attività venatoria, nel rispetto delle tradizioni cinegetiche del nostro Paese e attraverso un prelievo razionale delle risorse faunistiche, da realizzarsi tramite censimenti, rigorosi piani di utilizzo sostenibile ed accurata gestione del territorio.

A livello comunitario aderisce alla FACE/Federazione delle Associazioni dei Cacciatori e per la Conservazione della Natura dell'UE e all’AECT/Associazione Europea delle Cacce Tradizionali, mentre a livello internazionale è membra del CIC/Consiglio Internazionale della Caccia e della Salvaguardia della Fauna.

LINEE OPERATIVE


L'azione dell'ANUU si sviluppa principalmente secondo le successive linee operative:
  • Studi ornitologici, svolti con il contributo decisivo dei cacciatori e loro divulgazione presso le Istituzioni, i ricercatori, il personale specializzato, i cacciatori, i gestori del territorio.
  • Partecipazione dei cacciatori a programmi di rilevamento e censimento dell'avifauna.
  • Gestione ambientale attiva (realizzazione di programmi di colture a perdere, set-aside faunistico), in contatto e collaborazione con similari organizzazioni di altri Paesi.
  • Vigilanza ecologica, rivolta non solo alla fauna selvatica, ma anche all'ambiente e alle acque.
  • Rapporti costanti sul territorio con il mondo agricolo e con tutti i suoi operatori.
  • Studio, interpretazione e divulgazione delle norme legislative nazionali e regionali, delle Direttive CEE e delle Convenzioni internazionali concernenti le risorse naturali ed il loro utilizzo.
  • Collaborazione con le organizzazioni internazionali che operano nel settore venatorio ed ambientale, come la FACE, il CIC, l'OMPO/Uccelli Migratori del Paleartico Occidentale, nonché diffusione dei documenti da queste prodotti.
  • Preparazione di giovani dirigenti, consapevoli del ruolo della caccia del III millennio, fondato sulla gestione della fauna e degli ambienti naturali.
  • Pubblicazioni varie: il quadrimestrale Migrazione & Caccia, periodico ufficiale dell'associazione, distribuito gratuitamente a tutti i soci; il foglio d'informazione bimestrale Lettera del Migratorista, spedito ai dirigenti ANUU; il foglio quadrimestrale Lettera del Legale, contenente notizie di diritto e giurisprudenza in materia venatoria ed ambientale, inviato agli operatori del settore.
  • Attività sportive connesse alla caccia, come il tiro a volo e le prove cinofile, per le quali l'ANUU è in convenzione con campi di tiro e gestisce zone di addestramento cani.

PRESENZA SUL TERRITORIO


L'ANUU Migratoristi ha una capillare presenza sul territorio italiano, essendovi dislocata con sedi regionali, provinciali e comunali, cui fare riferimento in caso di necessità, di richiesta di informazioni e di chiarimenti, od anche solo per ricevere qualche pubblicazione per la quale si nutra particolare interesse. Di capitale importanza per l'associazione sono i rapporti con i mezzi d'informazione, affinché anche i cacciatori possano avere gli spazi nei quali far sentire la loro voce, per riqualificare gli importanti aspetti culturali e gestionali connessi all'attività venatoria come la più antica espressione dell'uomo e come uno degli elementi portanti della ruralità, nella quale affondiamo tutti le nostre radici.

Visualizza lo Statuto ANUU Migratoristi
Top
Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie  -  Ulteriori informazioni:
Cookies - Privacy     chiudi ACCESSO UTENTI