logo ANUU Migratoristi
ok
invio mail
ok

LA CUCINA

ULTIMA ORA

LEPRE IN SALMI’


(01/04/2022)

Ingredienti
1 lepre, 1 bottiglia di vino rosso corposo, 2 carote, 4 cipolline, 2 coste di sedano, 4 spicchi d’aglio, timo, maggiorana, salvia, alloro, sale e pepe, farina bianca q. b., 50 g di pancetta tritata, ¼ di litro di panna
Preparazione
Pulite la lepre e tagliatela a pezzi, conservando sangue, polmoni, cuore e fegato. Mettetela a marinare col vino e gli odori, salando e pepando, per 24 ore. Quindi asciugate i pezzi di carne, infarinateli e rosolateli con le cipolline affettate e la pancetta. Aggiungete sangue, cuore, polmoni e fegato. Controllate il sale e il pepe. Lasciate quindi cuocere i pezzi di lepre per 1 ora, quindi aggiungete, un po’ per volta, il vino e la marinatura, mescolando il tutto. Proseguire la cottura per 1 o 2 ore, tenendo il coperchio sul tegame. Quando la lepre è pronta, passate al setaccio il fondo della marinatura, che rimetterete nel tegame sopra i pezzi di lepre, incorporandovi la panna. Lasciate insaporire un momento, poi servite il piatto caldissimo.

PETTO DI GERMANO ALL’ ARANCIA E MIELE

(01/04/2022)

Ingredienti (per 6 persone)
4 petti di germano, 4 arance non trattate, 2 cucchiai di miele liquido, 200 gr. di riso Basmati, sale e pepe
Preparazione
Lavate ed asciugare le arance, pelatene due a vivo e tagliatele a spicchi recuperando il succo; le altre due spremetele unendo il succo a quello recuperato. Cuocete i petti di germano in una padella antiaderente, senza aggiungere dei grassi, per 6 minuti per lato salando e pepando. Quindi togliete la carne e tenetela in caldo. Aggiungete il succo d’arancia nella padella, deglassando il fondo di cottura. Portate tutto ad ebollizione aggiungendo il miele e mescolate la salsa per circa 10 minuti lasciandola cuocere. Quindi unite gli spicchi d’arancia controllando il sale ed il pepe. Aggiungete i petti di germano completando la cottura per qualche minuto. A questo punto tagliate i petti di germano a fettine non troppo sottili che porrete nei piatti individuali irrorandole con la salsa. Completate il piatto con un contorno di riso Basmati bollito, condito col succo di cottura.

PAPPARDELLE CON RAGU’ AL CINGHIALE


(31/03/2022)

Le pappardelle con ragù al cinghiale sono un piatto tipico della Maremma, un territorio che si estende principalmente nel sud della Toscana ma arriva a comprendere anche il nord del Lazio. Questo piatto viene preparato in quasi tutte le zone dove si effettua la caccia al cinghiale, quindi prevalentemente nell’Italia Centrale. Per gli amanti della cacciagione, questo piatto rappresenta un tipico esempio di come utilizzare la polpa di cinghiale per ottenere un buonissimo sugo da abbinare alle pappardelle. Il cinghiale prima di essere cucinato richiede una buona marinatura in un vino locale e moltissimi aromi tipici della costa tirrenica come l’alloro, il rosmarino o il ginepro.
Ingredienti
500g pappardelle, 400g passata di pomodoro, 500g carne di cinghiale tagliata a pezzetti, ½ l di vino rosso, 2 carote, 2 cipolle, 2 coste di sedano, 1 spicchio d’aglio, alloro q.b., rosmarino, prezzemolo, chiodi di garofano, bacche di ginepro, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.
Preparazione
Tagliare la carne del cinghiale a pezzi, metterla in un tegame ed aggiungere il vino rosso, aglio, carota, cipolla, sedano. Coprire il tegame con pellicola trasparente e far marinare il tutto per almeno 12 ore in frigorifero. Scolare la carne dalla marinatura, tagliare la carne ulteriormente in piccoli pezzi. Preparare il soffritto, tritare bene sedano, carota e cipolla e mettere il tutto in un tegame con dell’olio. Rosolare per qualche minuto a fuoco alto fino a quando la carne non assume un colore uniforme, sfumare col vino rosso. Aggiungere la passata di pomodoro, sale, pepe e mescolare con un mestolo. Bollire le pappardelle in abbondante acqua e una volta cotte aggiungere il ragù di cinghiale preparato in precedenza. Accompagnare con un vino rosso di buon corpo.

CIC WORLD GAME COOKBOOK

(22/11/2021)

Durante la 67ª Assemblea Generale del CIC è stato ufficialmente presentato il CIC World Game Cookbook. Si tratta di una collezione di 209 ricette di selvaggina provenienti da 66 Paesi e regioni del mondo. Le ultime tendenze nutrizionali, dimostrano il rilancio della selvaggina tra le abitudini alimentari che stanno affermandosi, a dimostrazione che tale carne è sana, biologica, digeribile e può essere ottenuta in modo sostenibile. Il costo del libro, incluse le spese di spedizione, è € 40,00 e può essere preordinato utilizzando il seguente link per il pagamento: https://payment.cic-wildlife.org/purchasable/706

Top
COOKIE
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul sito. I cookie ci permettono di garantire le funzionalità fondamentali per la sicurezza, la gestione della rete e l’accessibilità del sito. I cookie migliorano l’usabilità e le prestazioni attraverso varie funzionalità come ad esempio le impostazioni della lingua, i risultati delle ricerche e quindi migliorano la tua esperienza.
Se vuoi saperne di più clicca qui: Cookie policy
Indispensabili  
 locked
Funzionalità  
Performance